Il calendario editoriale è uno strumento (direi un salvavita) usato da blogger, Content Creator, Instagrammer e social media manager per sapere sempre cosa scrivere e di cosa parlare online. Puoi creare un Calendario editoriale per Blog, Social come Instagram, Facebook o Pinterest; un unico strumento per sapere cosa dire e dove farlo nella tua comunicazione digitale.

E’ però da sempre lo strumento che più spaventa chi inizia (che tu voglia diventare Blogger o avviare un Business Online, non potrai fare a meno di un Calendario Editoriale e della pianificazione). Ecco perchè è nata questa Challenge di 5 giorni! Impariamo insieme a creare un Calendario Editoriale per Blog (o un Calendario Editoriale Social) che ti salverà la vita a suon di idee! Pronta?

calendario editoriale gratis
Challenge Blog: crea il tuo Calendario Editoriale per un anno di contenuti in soli 5 giorni!

Cos’è un Calendario Editoriale per Blog e Social Media

Questo termine indica, tra gli addetti ai lavori del settore SEO e content marketing, quel documento cartaceo o digitale creato per pianificare e organizzare la pubblicazione su qualsiasi canale in cui siamo presenti, dai Social Media ai Blog.

Il calendario editoriale è uno strumento essenziale per creare una strategia di contenuti utilizzando Socail, Email e articoli del Blog; seguendo un piano d’azione, infatti, puoi riuscire a definire gli obiettivi di ogni post, le Call to Action da inserire nella tua Comunicazione e creare contenuti di qualità in maniera più performante, avendo più tempo da dedicargli.

Ma, in maniera più facile possibile, il calendario editoriale è il planner piano editoriale da seguire. Ti rende la vita facile, perchè puoi organizzare contenuti tra Social e Blog; ti evita di rimanere senza idee su cui scrivere, perchè per realizzarlo creeremo una “Discarica di Contenuti” (tra poco ti spiego cos’è, continua a leggermi!)

Ti ho convinta che sarà il tuo migliore amico? Ma sai perchè tutti lo odiano? Perchè per fare un calendario editoriale da zero ci vuole un pò di tempo. Bisogna sedersi con calma, ragionare bene e avere un piano editoriale da seguire! Però ti assicuro, una volta impostato, non potrai più farne a meno!

Ecco perchè ho creato questa Challenge gratuita in cui in 5 giorni creeremo un calendario editoriale per blog (ma non solo, puoi utilizzare questo metodo per tutti i canali in cui sei presente!) per un anno intero!

martina vitale
Entra nel Canale Telegram di Blog Facile! Ti aspetto con idee e suggerimenti esclusivi per la Community

Come funziona la Sfida dei 5 giorni “il tuo Calendario Editoriale Annuale”

Se non sai come si fa un calendario editoriale salvavita, sei nel posto giusto! Cliccando qua sotto inizierai con me questo viaggio per elaborare idee su cosa scrivere per un anno. In soli 5 giorni! Non ti sembra una sfida fantastica?

Quello che devi fare, e prometterti, è di ritagliarti in questi 5 giorni, 30 minuti (al massimo) per fare le azioni che ogni giorno ti invierò.

Lavoreremo in maniera facile, come piace a noi, per creare un esempio di piano editoriale web ed arriverai al 5 giorno con un calendario editoriale da stampare pronto da mettere in pratica. Non vuoi stamparlo? Va benissimo possiamo usare Tool digitali e magari creare un Calentario Editoriale Trello, che ne dici?

Per lavorare a questo strumento avremo bisogno di aver definito bene la Mission del tuo Blog e la proposta di valore del tuo Business, quindi partiremo proprio dalle basi dell’Online Marketing per riuscire ad avere un piano strategico che funzioni davvero. Hai bisogno di ridefinire e rivalutare questi aspetti? Qui trovi il mio Corso dedicato per partire col piede giusto!

Gli elementi di un buon piano editoriale e calendario

1. Cliente Ideale

cliente ideale
L’importanza del Cliente Ideale per fare un buon Piano Editoriale

Ogni articolo e ogni contenuto di ogni piattaforma dovrebbe essere scritto pensando al lettore: ecco il primo comandamento se vuoi lavorare con Blogger. Chi sono i tuoi lettori ideali? Quali sono i loro bisogni? Cosa gli piace fare? Cosa detestano? Quali sono le loro abitudini? E ancora, come li aiuti col tuo blog e con il tuo Business Online? Prima di redigere un piano editoriale devi rispondere, più precisamente possibile, a tutte queste domande perché solo conoscendo profondamente chi c’è dall’altra parte dello schermo puoi riuscire a capire di quali risposte ha bisogno.

Come puoi fare? Analizza tutti i dati che hai a disposizione (Google Analytics, Instagram Insights, i commenti del tuo blog e quelli dei tuoi Competitors, igruppi Facebook sulla tua Nicchia di Mercato e i commenti lasciati sui Social) e poi, sulla base di questi, costruisci i tuoi Avatarovvero la rappresentazione fittizia dei tuoi lettori ideali. Qui trovi il corso completo su come definire il tuo Cliente Ideale, la tua Nicchia di Mercato profittevole e la tua Proposta di Valore.

2. Obiettivi

Quali sono gli obiettivi della tua attività online? Per definirli ti consiglio di:

  • stabilire gli obiettivi a lungo termine, che sono più astratti e ti aiutano a definire la tua strategia di Marketing e di lavoro(qui ti suggerisco come crearla);
  • stabilire gli obiettivi a breve termine, più concreti e che ti porteranno a sapere cosa fare ogni giorno;
  • puntualizzare le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi che hai definito.

Ricorda, gli obiettivi a breve termine che ti poni devono essere SMART (specifici e ben definiti, raggiungibili e misurabili). Sono questi a dirti esattamente cosa fare sempre ed è sulla base di questi che capirai come creare un calendario editoriale. Piano e calendario editoriale vanno a braccetto! Puoi trovare un metodo alternativo per lavorare sulla tua Missione qui attraverso l’Ikigai!

Analizza i Competitors

Conoscere i tuoi competitors, osservare e analizzare in che modo trattano gli argomenti della tua nicchia (sia nel loro Blog che nei loro canali Social) ha un duplice scopo:

  • ti permette di fare un’analisi di mercato su cosa effettivamente serve ed è proposto nella tua nicchia di settore
  • ti aiuta ad analizzare il modo in cui vengono proposte soluzioni: questo ti serve non per copiare (giammai!) ma per ispirarti e spronarti a fare meglio di loro.

Usa queste informazioni per differenziarti dai tuoi Competitors ed aggiungere valore ai tuoi lettori. Tu puoi fare meglio di loro giusto?

4. Contenuti

Ora che conosci i tuoi lettori ideali (ma dai uno sguardo anche ai tuoi lettori reali per non farli scappare!), sai dove vuoi arrivare e conosci come si comportano i tuoi Competitors, devi capire come puoi fare la differenza per chi ti segue. A quali bisogni dei tuoi lettori puoi rispondere? Come puoi appassionarli e tenerli più vicino a te con i tuoi contenuti?

Il calendario editoriale del tuo blog, in cui inserire tutti gli argomenti strutturati in base agli obiettivi che ti sei preposta, ti potrà essere d’aiuto per curare i contenuti ed essere sicura di variare gli argomenti su cui scrivere per non annoiare il tuo lettore.

5. La costanza

Definire il giusto numero di post da pubblicare a settimana sui Social o al mese sul tuo blog è alla base del tuo Piano Editoriale. Uno schema calendario mensile con tutti i tuoi contenuti e canali in cui sarai presente, ti permette di aver tempo da dedicare per mantenere la costanza. Questa, lo sappiamo, è una cosa che amano tutti gli algoritmi, non solo quello dei motori di ricerca. L’algoritmo è una macchina, ed ha bisogno di regolarità e costanza per analizzarti e fidarsi di te. Crea il tuo ritmo di pubblicazione in base ai tuoi tempi e alle energie che hai a disposizione! E’ inutile programmare 2 articoli a settimana se non riesci a mantenere il ritmo! Meglio uno, ma di valore!

6. Fonti

Dov’è che puoi trovare ispirazione per i tuoi contenuti? Non dove puoi copiare, l’ho già detto vero?

Intanto, partecipando a questa Challenge di soli 5 giorni, magari tra tutti i temi che tireremo fuori ti porti a casa davvero un anno di contenuti! Che hai da perdere? Prova con me, iscriviti qui!

Anche nel Web puoi trovare infiniti spunti per avere le idee giuste per i tuoi contenuti! Ma attente, in rete si trova tutto e il contrario di tutto, quindi attenta a cosa ti affidi! Le ricerche devono essere selezionate, devi fare una scrematura ed avere sempre in mente il tuo lettore!

Sai che leggere altri Blog è una cosa che ormai in pochi fanno ma che davvero è utilissima? Fatti un giro nei commenti che lasciano gli utenti, chiedi alla tua Community di cosa ha bisogno, e crea relazioni sane da cui crescere e trovare ispirazione.

Se poi vuoi qualcosa di concreto dove andare a cercare:

  • la Google Search, che digitando le parole chiave di tuo interesse ti suggerisce le ricerche correlate
  • Google Alert, un tool gratuito che giornalmente ti invia tramite email tutte le notizie relative a quella ricerca
  • Pinterest: questo motore di ricerca visivo è il mio preferito! Non a caso ci ho scritto sopra un sacco di articoli!
  • Tik Tok: ci avevi pensato? Mentre passi un pò di tempo tranquilla a vedere video divertenti, perchè non cercare nuovi spunti per Reel e post del tuo calendario editoriale?
  • Answer The Public: amerai questo strumento gratuito di cui puoi leggere qui!

Crea il tuo Calendario Editoriale in 5 giorni

Ok, penso di averti incuriosito abbastanza no?

Ora non ti resta altro che investire 30 minuti del tuo tempo per 5 giorni, per avere finalmente un calendario editoriale strutturato e pronto da utilizzare! Poi non dirmi che non te l’avevo detto!

calendario editoriale
Calendario Editoriale da scaricare: ti sfido in 5 giorni!