Guadagnare con le affiliazioni: guida completa

Da zero a Blog | 2 commenti

come guadagnare con le affiliazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Come guadagnare con le affiliazioni

Come guadagnare con le affiliazioni? E’ possibile solo per Blog o si può fare anche sui Social? Quali sono le migliori affiliazioni oggi? Tutte le informazioni di cui hai bisogno nel campo dell’affiliate marketing in un unico posto. Da cosa sono, a quali programmi scegliere. Alla fine dell’articolo trovi come fare affiliazioni senza sito. Buona lettura!

1. Cosa sono le affiliazioni online

guadagnare con le affiliazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
guadagnare con l’affiliazione

Il marketing delle affiliazioni (o Affiliate Marketing) è uno dei sistemi ancora oggi più affidabile per monetizzare un Blog. Ma non solo. Le affiliazioni si basano sul concetto del passaparola: l’Azieda, che ha bisogno di pubblicità per vendere i proprio prodotti, fornisce al Content Creator un Link Tracciabile da pubblicare nei propri canali (Blog, Siti Web, canale Telegram, profili Social); ad ogni vendita generata da quel link (tracciabile proprio per verificarne i successi di vendita) l’Azienda riconosce una percentuale al Content Creator.

E’ un sistema di guadagno che offre vantaggi ad entrambi i contraenti: l’Azienda riceve pubblicità, il Content Creator riceve una commissione sulla vendita generata dai propri contenuti. Ovviamente, il segreto per riuscire a guadagnare con le Affiliazioni è proprio la creazione di contenuti di valore.

2. E’ possibile guadagnare con le affiliazioni senza avere un sito?

guadagnare con le affiliazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
affiliazioni per blog e senza blog

Se questa è la tua domanda, la risposta è assolutamente si. E’ il caso, per esempio, di tutti quei canali Telegram che offrono link di acquisto a prodotti Amazon (non quelli che propongono acquisti in cambio di recensioni! Quelli in realtà sono illegali!).

Dal momento che, come abbiamo specificato sopra, le affiliazioni vengono promosse attraverso l’uso di Link Tracciabili, questi possono essere pubblicati ovunque, non per forza su un Blog, ma anche sui canali Social o in messaggi WhatsApp per esempio.

Le potenzialità quindi di questo modo di lavorare online sono infinite. Da parte mia, però ti sottolineo quanto la scrittura per il Web offra maggiori possibilità di generare vendite anche in affiliazione, proprio sfruttando il posizionamento dei tuoi contenuti nei risultati di ricerca online. Quindi, se è possibile operare con le affiliazioni anche senza avere un sito, per guadagnare seriamente un Blog è davvero di grande aiuto. Il resto della presenza online a quel punto puoi usarla come amplificatore del tuo messaggio. Se non hai ancora il tuo Blog ma vorresti crearne uno, scarica la guida gratuita su “Come Creare un Blog” ed inizia subito.

3. Differenza tra Affiliazioni e Collaborazioni

guadagnare con un sito web
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
guadagnare con sito Web: affiliazioni o collaborazioni

Quando nelle consulenze con le corsiste di Da Zero A Blog affrontiamo l’argomento “come monetizzare un Blog”, una delle domande più frequenti è: qual è la differenza tra le affiliazioni e le collaborazioni? Vediamo di fare chiarezza.

Se leggendo questo articolo, abbiamo chiarito come si guadagna con le affiliazioni, c’è da dire che essere approvati dalle piattaforme di Affiliazione ed iniziare non è difficile. Di contro, il guadagno arriva solo a vendita generata.

Con le collaborazioni con Aziende invece, si opera in maniera diversa. Per iniziare a Collaborare con Brand, infatti, è necessario essere selezionati e scelti, come “Influencer”. Che sia tu a contattare un’Azienda per collaborare, o che tu riceva una proposta, ottenere Collaborazioni hai bisogno di requisiti particolari. Non tanti il numero di Follower sui Social, oggi anche le Aziende hanno capito che sono solo numeri, quanto di un buon ER (Engagement Rate) ed aver creato una Community interessata ai tuoi argomenti. Nel caso delle collaborazioni, però, ricorda che il compenso non è mai proporzionale alle vendite generate, anzi! In questo articolo trovi tutto quello che c’è da sapere per smascherare le finte collaborazioni e non farsi fregare!

4. Guadagnare con le affiliazioni seriamente

guadagnare con affiliazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
guadagnare con affiliazioni

Se stai cercando qualcuno che ti mostri come guadagnare con le affiliazioni passo passo, sei nel posto giusto. Ora che abbiamo capito cosa sono le affiliazioni e come funziona l’affiliate marketing, qual è la differenza tra Affiliazioni e Collaborazioni, vediamo la migliore strategia per monetizzare nel migliore dei modi.

4.1 Scegliere una Nicchia precisa di cui parlare

diventare blogger
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
affiliazione blog

Che tu abbia un Blog o anche se ancora sei presente solo Sui Social (sicura che non stai sprecando il tuo tempo? leggi qui!) avere una Nicchia ben definita è di primaria importanza.

Se non sai di che cosa parlare, ecco una lista dei 50 argomenti del 2021 per aprire un Blog di successo. Avere un argomento specifico di cui parlare, ti rende autorevole anche agli occhi dei motori di ricerca: la verticalità di un Blog infatti aiuta l’indicizzazione dei tuoi contenuti, portandoti prima al posizionamento strategico dei tuoi articoli contenenti i link di affiliazione.

4.3 Sviluppa il tuo Brand

personal branding blogger
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Personal Branding Blogger

Come fanno le persone a fidarsi di te e quindi ad acquistare dai link che proponi? Il primo passo è proprio quello di sviluppare il tuo Brand, in modo d essere collegati, nella mente di chi legge, all’esperto di quel determinato settore. Il Personal Branding infatti oggi è indispensabile per riuscire a posizionarsi e a creare una Community pronta a provare i prodotti che proponi.

4.4 Produci contenuti di valore e fai dei test

Questo punto è la naturale conseguenza dei due precedenti. Se hai trovato la tua nicchia ed hai iniziato a lavorare al tuo Personal Brand, il passo successivo è quello di dare alla tua Audience proprio i contenuti che cerca. Come si fa a sapere cosa scrivere in un Blog? Conoscere la Buyer Persona è il primo passo.

Un altro ottimo consiglio, che può sembrare una banalità ma credimi, non lo è affatto, è quello di non buttare link a casaccio qua e là: studia strategicamente cosa condividere e quale prodotto proporre, creando contenuti che accompagnino la vendita ma che non violentino il tuo lettore. Un ottimo modo per valutare la tua strategia, è quello di provare più strade, in modo da valutare quale sia la migliore per te e per il tuo pubblico.

Se hai letto il paragrafo precedente, e stai testando la tua giusta strategia per guadagnare con i link affiliati, monitorare i tuoi link, appunto, è di fondamentale importanza. In questo modo potrai capire quale campagna sta andando meglio, e da dove provengono le tue vendite. Molte piattaforme di Affiliate Marketing (in fondo all’articolo trovi le migliori piattaforme di Affiliazione con cui lavorare nel 2021), offrono la possibilità di monitorare i Click sui tuoi Link, oltre che le vendite. E’ un ottimo modo per trovare la tua ricetta perfetta.

5. Affiliazione Amazon: la più facile ma la più versatile

affiliazione amazon opinioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
affiliazione amazon opinioni

In un articolo sulle Affiliazioni, non si può non parlare del Programma di Affiliazione Amazon. E’ il programma più conosciuto e di facile accesso, ed anche quello che permette di essere sfruttato da più Blogger. L’enormità del catalogo di Amazon, infatti, permette a praticamente qualsiasi Blog di qualsiasi settore, di trovare i giusti articoli da poter condividere con un Link Affiliato. Ma dii cosa si tratta in realtà? Non è necessario essere web master o sviluppatori per trarre vantaggio dagli strumenti di questo programma di Affiliazione. Basta copiare e incollare per creare link a prodotti desiderati, categorie popolari, preferiti, i più venduti, pagine di risultati di ricerca e banner: ci sono milioni di opzioni.

5.1 Come funziona il programma di affiliazione Amazon?

Il programma di Affiliazione Amazon ti consente di condividere tutto ciò che propone Amazon, sia i prodotti che i Programmi con il tuo pubblico, usando strumenti personalizzati per la creazione di link. In questo modo potrai ottenere commissioni sia sulle su vendite idonee che sulle azioni dei clienti, come l’iscrizione a un programma in prova gratuita (vedi Amazon Prime).

Possono partecipare al programma i blogger, gli editori e i Content Creator con un sito web o un’applicazione mobile idonei. Trovi tutte le informazioni per i requisiti di ammissione al programma di Affiliazione Amazon qui.

affiliazione amazon
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Creare Link con l’affiliazione Amazon

Quando, dopo esserti iscritto al programma, accederai al pannello di controllo, proprio al centro della schermata iniziale troverai la sezione dedicata alla creazione dei Link Affiliati. Come puoi vedere dall’immagine allegata, ti basterà cercare il prodotto che intendi promuovere, sia per categoria che per parola chiave. Trovato il prodotto da condividere, puoi scegliere se creare un Link Semplice (ossia un indirizzo semplice da inserire nei tuoi contenuti). Per copiarlo clicca la piccola freccia verso il basso che si trova nel pulsante “Ottieni Link”.

Il “codice iframe” invece ti permette di inserire nei tuoi contenuti non solo l’indirizzo, ma anche un’immagine del prodotto, il nome il prezzo ed il tuo link con codice di affiliazione.

E’ davvero facile e veloce, e questo ti permette davvero di poter condividere con strategie diverse i tuoi prodotti in affiliazione.

5.3 Guadagnare con le affiliazioni Amazon?

Quanto si guadagna con le Affiliazioni Amazon (e con le affiliazioni in generale), dipende ovviamente al traffico che riesci ad ottenere, oltre alla qualità dei tuoi contenuti. Con una buona strategia e una buona quantità si possono raggiungere cifre a tre zeri. La parcentuale delle commissioni dell’affiliazione con Amazon non è altissima, ma neanche così bassa:

Tipologia di ProdottoCommissione Amazon
Prodotti Moda e Abbigliamento10%
Prodotti Casa7%
Prodotti Beauty 6-7%
Libri6-7%
Elettronica3-4%
quanto si guadagna con il programma di affiliazione Amazon


Le categorie ovviamente sono molte di più, in questa tabella ho ripreso quelle più comuni. In ogni caso, Amazon paga regolarmente ogni mese sia con Bonifico Bancario che con Buoni Elettronici spendibili su Amazon (nel caso tu non abbia Partita Iva è un’ottimo modo per essere in regola).

5.4 Perchè l’Affiliazione Amazon è perfetta per iniziare

affiliazione online gratis
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Affiliazione online gratis

Se stai decidendo di tentare a monetizzare un Blog con le Affiliazioni, quella di Amazon è sicuramente l’alternativa migliore per iniziare. Lavorare da casa con Amazon infatti è possibile e facile perchè:

5.4.1 Amazon offre prodotti per quasi tutte le nicchie di mercato

Se sei Cliente Amazon lo sai: sul loro sito puoi trovare davvero di tutto, contando sia sulla facilità di spedizione che sulla fiducia che chiunque ripone su questo Colosso.

5.4.2 Praticamente nessun investimento iniziale

Partecipare al programma di Affiliazione Amazon è gratuito: non devi versare alcuna cauzione (come invece affiene con altre piattaforme) ed i link vengono generati gratuitamente. Non hai praticamente nessun costo, se non il tempo per creare contenuti e scrivere bene il tuo articolo.

5.4.3 Non hai limiti sulle commissioni Amazon

Le commissioni pubblicitarie generate dalla vendita dei prodotti da te proposti variano tra l’1 e il 10% in base alla categoria di prodotto che scegli. Ma non hai un limite mensile o un tetto massimo oltre il quale non guadagni. Inoltre, se chi effettua un acquisto cliccando sul tuo link aggiunge al carrello anche altri prodotti, tu percepisci tutte le commissioni relative, perchè la vendita avviene comunque dal tuo link di Affiliato. Bello vero?

6. Piattaforme di Affiliazione

piattaforme affiliazione quale scegliere
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
piattaforme affiliazione: quale scegliere

Se abbiamo visto che il programma di Affiliazione di Amazon è perfetto per iniziare, vasto abbastanza e davvero facile da usare, vale la pena menzionare le altre Piattaforme degne di nota. Se trovi Articoli in target, nulla ti vieta, infatti, di partecipare a più programmi di affiliazione in contemporanea.

6.1 Freedome

Freedome è il negozio Must per l’Outdoor in Italia. Questo Store ha più di 1000 attività offerte dai migliori operatori in oltre 50 discipline (escursioni a cavallo, voli in mongolfiera, rafting, trekking, parapendio….) Magari hai un Blog sull’attività fisica ed un articolo su attività alternative potrebbe essere interessante da proporre no? Il guadagno che un Content Creator può ottenere con Freedome è dell’8% sulle prenotazioni generate.

6.2 SEMrush

Uno dei programmi di affiliazione più carini adesso, soprattutto nel campo dei professionisti di Internet, Social Media Manager e Webmaster, è SemRush. Quest’Azienda Russa infatti si è ben posizionata nel mercato Italiano mettendo a disposizione materiali in 5 lingue ed il 40% di commissioni.

6.3 Keliweb

Sempre nel settore dei professionisti di Internet, i servizi di Hosting sono un’ottima occasione. Tra le tante possibilità spicca il programma di affiliazione Keliweb, ottima Azienda Italiana, che offre all’utente la possibilità di partecipare gratuitamente, scegliendo sia Link che Banner.

6.4 Awin

La piattaforma Awin è un’altra piattaforma di Affiliazione conosciuta e affidabile. Tra le Aziende che collaborano con Awin ricordo Zalando, tanto per dirne una degna di nota.

6.5 Aliexpress

Ho conosciuto aliexpress nel 2010 quando mi occupavo di Planner. Per chi non lo conoscesse, AliExpress è un marketplace cinese molto apprezzato per affidabilità e convenienza. Le percentuali di guadagno con l’Affiliazione di Aliexpress sono molto più elevate rispetto ad Amazon per esempio, ma questo Store si adatta ancora meglio al Dropshipping.

6.6 Fiverr

Fiverr è uno dei portali più grandi al mondo dove trovare Freelancer per praticamente tutto. Ancora poco sfruttata in Italia, l’ho conosciuta quand cercavo un programmatore. Prezzi davvero competitivi, e soprattutto commissioni enormi per le vendite generate: dai 15€ ai 150€ per singola vendita.

6.7 Envato Market

Se come me lavorate nel campo dei Siti Web, magari siete dei web designer, grafici, video maker o marketer, sicuramente conoscete questo portale. Envato Market è il più famoso marketplace per temi WordPress ma non solo. Affiliarsi a questo portale è facile e veloce e restituisce il 30% su ogni prodotto venduto.

6.8 Udemy

L’eLearning è in forte espansione, soprattutto nel settore del Digital Marketing. Sempre più persone decidono di acquistare corsi online o ebook, quindi perché non provare a vendere questo genere di prodotti? Se non avete ancora un vostro corso da Vendere, potete proporre i loro. Udemy  appoggia al network di affiliazione Rakuten.

7. Come iniziare a guadagnare con le Affiliazioni online

guadagnare online con le affiliazioni
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
guadagnare online con le affiliazioni
  • Crea il tuo blog. Inutile dirlo, lo abbiamo già accennato all’inizio di questa guida su come guadagnare con le Affiliazioni. Puoi affidarti ad un esperto e farti creare il tuo Blog, oppure scaricare la mia guida gratuita su come creare un Blog in 48 ore. Con WordPress Facile poi, hai la possibilità di imparare le basi di WordPress ad un prezzo davvero bassissimo. Sarai pronta per sfruttare al massimo l’Affiliate Marketing!
  • Iscriviti al programma di affiliazione Amazon. E’ veramente il programma perfetto per iniziare con le Affiliazioni: nessun costo, tantissimi prodotti e la garanzia Amazon. Meglio di Così!
  • Lavora sul tuo Personal Branding. Per lavorare online è indispensabile creare un’immagine degna di fiducia e autorevolezza agli occhi di chi ti legge e chi ti segue.
  • Promuovi prodotti relativi alla tua nicchia di Mercato, per essere verticale nella creazione dei tuoi contenuti e sfruttare al massimo il Digital Marketing.
  • Quando scrivi, pensa a chi ti stai rivolgendo. Sapere chi ti sta leggendo, conoscere le sue esigenze e problemi, ti fornirà la giusta mappa concettuale strategica per proporre i prodotti di reale interesse. E fare centro in maniera sicura.
  • Promuovi categorie di prodotto e ricerche personalizzate. Non solo singoli prodotti. Crea delle Liste personalizzate di prodotti correlati, in modo da offrire più alternative agli indecisi.
  • Inserisci i link di affiliazione Amazon più volte nei tuoi testi. Inserire un unico link può essere una cattiva tecnica, mentre proporre più possibilità di raggiungere i tuoi prodotti proposti è una modalità migliore.

Ora hai tutte le informazioni necessarie per scegliere la piattaforma più giusta alle tue esigenze ed iniziare a guadagnare con le Affiliazioni. Sono curiosa di sapere a chi ti affiderai, magari potrei passare a trovarti ed acquistare da un tuo link per ringraziarti della lettura di questa guida!

2 Commenti

  1. Letygoeson

    Ciao Martina, questo articolo è davvero utilissimo!
    Non sai per quanto ho cercato un testo dove venisse spiegato tutto in maniera facile come hai fatto tu!
    L’ho letto tutto d’un fiato e ora testerò tutte le possibilità di affiliazione che possono essere idonee alla mia nicchia, infatti ne conoscevo alcune del settore abbigliamento ma temo che si discosti molto dal tema travel di cui mi occupo…
    Grazie ancora per le tue dritte!

    Rispondi
    • Martina

      Ciao Lety! Beh grazie mi fa davvero piacere! Anche io cercavo qualcosa di completo ma non l’ho trovato, e allora mi sono detta, lo faccio io! Ahahaha scherzi a parte, fammi sapere quale piattaforma provi per il Travel e come ti trovi!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Martina Vitale

Martina Vitale

Piacere, Martina! Appassionata e solare, non riesco mai a stare ferma! Le mie giornate volano tra il lavoro in ufficio, il mio Blog e le consulenze con le mie ragazze, mentre aspetto i miei bimbi tornare da scuola .

Su martinavitale.com troverai, tra consigli beauty e un approccio al femminile, suggerimenti e spunti per usare il Blog come strumento di Marketing.

Blogger dal 2010, dopo aver studiato e messo in pratica tutto quello che serve ad una Blogger su WordPress, mi sono appassionata al Web Design, alla scrittura in ottica Seo e al Blogging Professionale.

Oggi ti aiuto a diventare Blogger ed utilizzare il Blog come strumento di Marketing per la tua attività online.

Una Blogger Coach che ti guida nel mondo del Blogging da dietro le quinte, come solo un addetto ai lavori può fare, per rendere questo mondo accessibile a tutti senza tecnicismi e paroloni inutili.

Logica, pratica, diretta. in una parola, Facile

Per collaborazioni e consulenze: info@martinavitale.com

Entra nella Community

blog facile

Ogni settimana partecipa al #sabatodelleblogger: la rubrica di tips e consigli sul mondo del Blogging in chiave pratica spiegati in modo facile e chiaro per Neo Blogger Emergenti. Ti aspetto!

I miei Servizi per Te

risorse gratuite

Pin It on Pinterest