comunicazione digitale
La Comunicazione Digitale

Cos’è la comunicazione digitale? Come usare gli strumenti online per farci conoscere rispetto a quanto facciamo offline? In questo mondo che corre veloce non è possibile per la tua attività non essere online. Ma come fare?

In questo articolo parleremo proprio di questo, e nello specifico, se sei un’imprenditrice digitale o networker, se lavori sui social o sei una freelance, o hai comunque un progetto da far decollare, qui scoprirai perchè non puoi fare a meno di conoscere come funziona la comunicazione digitale.

Cos’è la comunicazione digitale

scegliere la migliore azienda di network marketing
tipi di comunicazione digitale

Quando parliamo di comunicazione digitale ci riferiamo a tutte quelle attività di pubblicazione online; nello specifico quindi:

  • pubblicazione sui Social Media
  • uso di Email Marketing
  • pubblicazione di Blog Post su un Blog
  • Video in una qualsiasi piattaforma
  • Podcast, e quindi creazione di contenuti audio

Detto questo, ogni pubblicazione può essere sotto forma scritta, illustrativa, video o audio. Ma, la cosa che differenzia di più questi tipi di contenuti digitali, sono il loro uso strategico.

Strategia nell’uso dei contenuti digitali

professione blogger
differenza tra social e blog

Come abbiamo visto quando abbiamo parlato della differenza tra i Social e un Blog, nonostante si tratti in entrambi i casi di contenuti digitali, questi hanno vita diversa.

Se da un lato un post su Instagram o un qualsiasi altro Social Media è di impatto, ha sicuramente vita più breve rispetto ad un contenuto di un Sito Web o di un Blog.

E’ per questo che, contenuti digitali e social media convivono bene insieme se le pubblicazioni avvengono in maniera ravvicinata (la costanza è requisito necessario per ogni tipo di creazione di contenuto digitale).

Dal momento che la vita di un post è breve, circa 48 ore dalla pubblicazione come insegna Ninjalitics, è necessario produrre nuovi contenuti almeno ogni due giorni, in modo da essere sempre presenti nelle ricerche e visualizzazioni del Feed.

Al contrario, un articolo di un Blog, per esempio, è più difficile da posizionare e richiede qualche abilità in più, ma ha sicuramente una vita più lunga e una stabilità maggiore.

Anche all’interno di un Blog, d’altro canto, esistono diversi tipi di contenuti da poter usare, sempre in base ad una strategia di comunicazione digitale. Usare la nostra capacità di content creator per blog post su tematiche attuali (facilmente declinabili anche sui Social, magari) e articoli evergreen, ossia su tematiche che possano essere d’interesse sempre, almeno idealmente, come per esempio questo articolo.

Ci sarà sempre, anche tra un anno, qualcuno che cercherà informazioni sulla comunicazione digitale e su come sfruttare la rete per far conoscere il proprio progetto.

Il miglior modo di usare la comunicazione digitale

Ora che sappiamo le diverse differenze e possibilità della comunicazione digitale e dei contenuti digitali, qual è il miglior modo di usarli?

Che tu sia un Freelance, che tu abbia un progetto da portare avanti, o che tu voglia emergere online con la tua attività di imprenditrice digitale, non puoi limitarti ad usare uno o l’altro contenuto digitale. Non puoi, esattamente, essere presente solo sui Social Media o avere soltanto un Blog o un Sito Web.

Vediamo perchè!

Social: la comunicazione digitale passa da qui

Se è vero che siamo sempre sui Social, non puoi, come imprenditore del tuo progetto o della tua attività, non essere su queste piattaforme. Dopo aver scelto quale piattaforma usare in base al tuo Target di riferimento, DEVI essere presente sui Social Media.

Sfruttare, infatti, tutto quel traffico per farti conoscere in maniera veloce è un’ottima strategia di Personal Branding. I social, inoltre, ti avvicinano ai potenziali clienti.

Hai quindi il dovere di farne buon uso.

Non solo di creare contenuti digitali sul tuo Business, ma anche di utilizzare la comunicazione digitale e social media per parlare di te: il “dietro le quinte” della tua attività.

Ma, soprattutto da un anno a questa parte, dopo che la Pandemia ha portato tutti a “digitalizzarsi” e a “giocare online”, i Social non bastano.

L’affollamento elevato, i Bug e la “moda del momento” dei Social, rendono queste piattaforme un ausilio alla tua comunicazione digitale.

Non puoi usarle in maniera esclusiva.

Inoltre, non dimenticare l’esatto scopo dei Social Media: intrattenere ed Ispirare. Non vendere!

Per quello, ci sono i Siti Web o i Blog.

Imprenditrice Digitale: quando la strategia è tutto

Viceversa, anche avere un Blog senza utilizzare i Social è una strategia a metà.

Se abbiamo visto i contenuti di un Blog hanno vita più lunga rispetto ai contenuti pubblicati sui social, allo stesso modo hanno bisogno di più tempo per essere “trovati”.

Mentre aspettiamo che i motori di ricerca lavorino nell’indicizzazione dei nostri articoli, cioè nel capire di cosa abbiamo parlato in quel blog post e portarlo nei risultati di ricerca affinchè sia fruibile da un utente, che si fa?

Ovviamente, affinchè questo accada, è necessario che i tuoi contenuti digitali siano scritti in ottica SEO (se hai bisogno di un aiuto o di un approfondimento, puoi guardare qui).

Quindi, dicevamo, che si fa nel frattempo?

La strategia corretta, ed intelligente che ogni freelance o aspirante tale dovrebbe attuare, è quella di utilizzare il traffico dei Social, immediato e non fidelizzato, per portarlo sul proprio Blog.

In questo modo saremo noi a dominare la rete, senza essere succubi nè del tempo necessario ai motori di ricerca per trovarci, nè della scarsa longevità di vita dei post sui Social.

La giusta dose di tutte le varietà di contenuti digitali a nostra disposizione

come usare la comunicazione digitale
la ricetta perfetta della comunicazione digitale

Quindi, qual è la giusta strategia digitale? In che modo e come utilizzare i diversi tipi di comunicazione digitale a nostra disposizione?

Tutti insieme, a dosi misurate e specifiche per il nostro progetto, e secondo un piano editoriale preciso.

Utilizzare il traffico dei Social per portarlo verso il nostro Blog; utilizzare l’Email Marketing per educare e fidelizzare il lettore; fare uso di Landing Page specifiche per la nostra esigenza.

Perchè aprire un Blog è la chiave per la tua presenza online

Come Diventare Blogger
Come Diventare Blogger

A questo punto ti sarà chiaro perchè avevre un Blog per la tua attività è il fulcro che unisce tutta la tua presenza online.

Anche se hai già un Sito Web, valuta la possibilità di integrarlo con un Blog. Un Blog dover poter fare Personal Branding e dove creare contenuti che lavorino per te. I tuoi articoli, nel tempo, acquisiranno la fiducia dei motori di ricerca, e continueranno a lavorare per te come piccoli soldatini instancabili.

Ecco perchè creare un Blog è il primo passo e immancabile per ogni professionista, networker, instagrammer che voglia lavorare online.

Se non sai come aprire un blog giusto per le tue esigenze e non sai come creare dei contenuti digitali in grado di attrarre pubblico in target, non preoccuparti.

Ho creato dei pacchetti ad hoc per te, sia per la creazione di un Blog che per capire come utilizzarlo al meglio senza perderti tra mille tutorial online e per non essere mai solo in questa nuova avventura.

L’unico requisito per utilizzare al meglio la comunicazione digitale, è la creazione di contenuti di valore.

Less is more, sei d’accordo?

*****************************************
Hai un Blog ma NON funziona come vorresti? Oppure hai capito di aver bisogno di un BLOG per la tua attività ma non sai da dove iniziare? …continui a scrivere ma i RISULTATI non arrivano? I Social iniziano a starti stretti ed hai bisogno di un luogo tutto tuo dove lavorare? Ti impegni tanto, ma hai l’impressione che i frutti che raccogli NON siano sufficienti? Segui la nuova Masterclass gratuita di Blog Facile e scopri come mettere il turbo al tuo lavoro online!
*******************************************