Risparmio: come riuscirci e il metodo kakebo 52 settimane

Da zero a Blog | 0 commenti

Ho scoperto il metodo del kakebo 52 settimane qualche anno fa girovagando in un gruppo Facebook.

Arrivare a fine mese a volte può essere complicato, il risparmio ci sembra impossibile. Trovare il modo di mettere da parte anche una piccola somma per un progetto che abbiamo in mente, un regalo da farci, per quella crema che guardiamo ogni volta, sembra impossibile. Ecco che il metodo del kakebo 52 settimane ci viene in aiuto.

Certo non diventeremo ricche, ma riusciremo a far avanzare una piccola somma di denaro, quasi fin da subito, per quelle emergenze che ogni mese capitano, o per quello sfizio, personale o della famiglia, che ci sta a cuore. Io personalmente, per investire nella mia formazione sul mondo digitale.

Per riuscire a far apparire una piccola quota di risparmio ogni mese, non serve la magia! Il metodo del kakebo 52 settimane non è così difficile! Si tratta, più realisticamente, di analizzare le proprie spese mensili, cercando di valutare quelle superflue o che si possono ridimensionare. Se ci pensiamo, infatti, ci sono mille piccoli gesti, apparentemente innocui, che possono aggravare la gestione dei nostri soldi.

kakebo 52 settimane
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Come far aumentare il nostro gruzzoletto

Pensiamo al mangiare, per esempio: quante vole usciamo fuori a cena, o prendiamo un pezzo di pizza a lavoro a pranzo? Basterebbe la sera prepararsi a casa il pranzo per li lavoro, riuscendo anche a mangiare più sano! 🙂

pranzo ufficio
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail
Eating a pasta salad with vegetables and tuna in the office

Un’altra idea può essere creare un programma da seguire mensilmente, ricontrollandolo poi a fine mese prima di riprogrammare il seguente per valutare quale categoria ha bisogno di essere rivista. Ci sono diverse idee per questo, dal Kakebo al metodo delle buste; basta scegliere il metodo più giusto per noi.

C’è anche l’opzione di accantonare giornalmente una piccola quota, che siano spiccioli dei resti o un importo fisso, per arrivare a fine anno con un gruzzoletto extra. Anche per questo, il metodo delle 52 settimane è un grande aiuto, modificabile in base alle nostre esigenze. Questo è il mio metodo, con i bambini ci divertiamo a vedere quanto riusciamo ogni giorno a mettere nel salvadanaio, e a volte pur di veder crescere l’importo (che useremo per le vacanze in famiglia) rinunciano volentieri ad un pacchetto di figurine promesso! 😀

Nei prossimi articoli cercherò di darvi più informazioni al riguardo, magari trovate lo spunto giusto anche per voi!

risparmio con kakebo 52 settimane
  • Facebook
  • Twitter
  • Evernote
  • Pinterest
  • Gmail

E voi che metodo usate? Riuscite a levarvi qualche sfizio senza sensi di colpa? Condividete i vostri metodi, magari sono d’aiuto! 🙂

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe Interessarti anche

Come creare contenuti di qualità

Come creare contenuti di qualità

Se sei una Blogger o una Content Creator, creare contenuti di qualità è quasi l'unico modo per distinguersi online ed essere riconoscibili. Il problema è quando l'esigenza di creare contenuti di valore diventa un assillo, un problema appunto, e non più un modus...

5 consigli facili per quando non sai cosa scrivere

5 consigli facili per quando non sai cosa scrivere

Immagina la scena: sei seduta in treno davanti al computer con la tua pagina Wordpress aperta e non sai cosa scrivere per il tuo articolo programmato. Anche se sei bravissima con il piano editoriale ed il tuo calendario di pubblicazioni è quasi sempre compilato,...

Professione Blogger: 7 attività indispensabili

Professione Blogger: 7 attività indispensabili

All'inizio di ogni trimestre, è fondamentale per me sedermi e pianificare il mio calendario editoriale, anche in base agli obiettivi del mio progetto online: professione Blogger Coach. Per raggiungere i nostri obiettivi dobbiamo anche mappare le attività giornaliere,...

Martina Vitale

Martina Vitale

Piacere, Martina! Appassionata e solare, non riesco mai a stare ferma! Le mie giornate volano tra il lavoro in ufficio, il mio Blog e le consulenze con le mie ragazze, mentre aspetto i miei bimbi tornare da scuola .

Su martinavitale.com troverai, tra consigli beauty e un approccio al femminile, suggerimenti e spunti per usare il Blog come strumento di Marketing.

Blogger dal 2010, dopo aver studiato e messo in pratica tutto quello che serve ad una Blogger su WordPress, mi sono appassionata al Web Design, alla scrittura in ottica Seo e al Blogging Professionale.

Oggi ti aiuto a diventare Blogger ed utilizzare il Blog come strumento di Marketing per la tua attività online.

Una Blogger Coach che ti guida nel mondo del Blogging da dietro le quinte, come solo un addetto ai lavori può fare, per rendere questo mondo accessibile a tutti senza tecnicismi e paroloni inutili.

Logica, pratica, diretta. in una parola, Facile

Per collaborazioni e consulenze: info@martinavitale.com

Entra nella Community

 

Community Blog Facile

In Blog Facile troverai consigli, tips e novità sul mondo del Blog in più ogni settimana potrai partecipare al “Sabato delle Blogger”: una rubrica tutta pratica con strategie mirate per la crescita del tuo progetto.

Blog Facile

             Anche su Telegram!

risorse gratuite

Pin It on Pinterest